PROGETTI DI CONSERVAZIONE DELLE SPECIE

ARK-ISLANDS

Turtle Island è il nostro primo progetto di conservazione. 

Grazie alla nostra recente associazione con Turtle Island a Graz, Austria, parte delle nostre attività è ora dedicata alla manutenzione completamente non commerciale della più grande e preziosa collezione di specie di tartarughe sulla Terra. Attraverso  Turtle Island, siamo anche impegnati in un numero crescente di progetti globali volti ad allevare e rilasciare specie di tartarughe in via di estinzione.

Siamo gli unici allevatori di molte specie altrimenti estinte o in pericolo di estinzione e che non sono allevate in cattività in nessun’altra parte del pianeta. Consci di questa responsabilità, siamo attualmente impegnati a formare una grande rete, composta da allevatori e istituzioni zoologiche di simili vedute. Tale rete garantisce la sopravvivenza delle nostre numerose inestimabili specie attraverso la distribuzione in molteplici siti diversi.

Consideriamo un’ultima coppia riproduttiva di una specie infinitamente più preziosa e insostituibile dei gioielli della corona di chiunque o di qualsiasi opera d’arte mai creata e consideriamo i nostri animali e le nostre responsabilità di conseguenza.

Delle 356 specie di tartarughe, più di 200 sono attualmente mantenute a Turtle Island Questo numero crescerà in modo significativo nel corso di quest’anno. Il nostro obiettivo è quello di allevare ogni singola specie di tartaruga esistente entro la fine del 2022.

Il nostro impegno per i nostri figli e per le generazioni future è che nemmeno una singola specie di tartaruga sparisca più dal pianeta.

Lo facciamo non con metodi convenzionali di selezione delle coppie di accoppiamento, ma impiegando fin dall’inizio la caratterizzazione genetica ad alta tecnologia di tutti i nostri campioni e coppie riproduttive, comprese quelle dei nostri partner attuali e futuri. Saremo il primo istituto di allevamento per la conservazione al mondo a ottimizzare sistematicamente i suoi libri genealogici per la conservazione della diversità genetica attraverso informazioni scientifiche appropriate, piuttosto che fonti non attendibili.

Lo scopo principale di Ark-Biodiversity come società madre è il contenimento del commercio illegale di animali e la creazione di un sistema di tracciabilità globale per le specie più commercializzate, basato sulla genetica ad alta tecnologia (quindi basato su criteri  CITES per la scelta delle specie).

Come Turtle Island  concentreremo i nostri progetti di conservazione sulle specie più minacciate secondo la Lista Rossa della IUCN. La sinergia di questi due approcci complementari promette un grande potenziale per prevenire l’estinzione di uno dei gruppi di animali più minacciati.

Nei prossimi anni, espanderemo i nostri sforzi per includere tutte le classi di rettili e anfibi, a partire dalle specie più minacciate o che sono oggetto di commercio illegale e vengono riprodotte in condizioni inadeguate.

Il nostro obiettivo è di inidirizzare la maggior parte di tutto il commercio di animali verso tali sistemi di tracciamento. Questi approcci consentiranno alle parti interessate nel commercio di animali di essere certi che nessun singolo animale sarà mai tenuto in condizioni crudeli, catturato illegalmente o allevato in modo geneticamente ignorante o irresponsabile.